Notizie

Cuccioli in Arrivo: Hai Preparato Tutto?

Manca poco alla nascita dei cuccioli e vuoi essere pronto ad aiutare il tuo cane in questo momento così speciale? Ecco una breve guida su come preparare la cassa per il parto e il recinto per i cuccioli e gestire il parto del cane al meglio.

 

La Preparazione della Cassa da Parto

Lo spazio dove il vostro cane concepirà i cuccioli è molto importante e per questo necessita di una buona preparazione: la cuccia per il parto dovrà essere sistemata tempestivamente, perché il cane altrimenti sceglierà una sistemazione alternativa. Non importa se la costruite da soli o se ne comprate una: ci sono alcune cose molto importanti da sapere in entrambi i casi.

La sala parto deve essere un luogo molto tranquillo, non troppo illuminato, ben riparato e riscaldato. Meglio se il cane ha già familiarità con il posto e si trovi quindi già a suo agio. La grandezza della cassa deve essere direttamente proporzionale alle dimensioni del cane e adeguatamente spaziosa per i cuccioli in arrivo. La struttura della cassa parto deve prevedere anche un bordo di sicurezza che impedisca ai cuccioli di uscirne: in questo caso sono perfetti quei recinti modulari senza manutenzione facilmente acquistabili online.

L’igiene è fondamentale! Il recinto per i cuccioli deve essere costruito con materiali adatti, atossici e facilmente lavabili. Lo spazio deve essere mantenuto sempre pulito. Si possono adagiare sul fondo dei panni morbidi di cotone o degli asciugamani, avendo cura di sostituirli regolarmente.

Come Gestire il Parto del Cane

Ricordiamoci che la mamma fa tutto da sola e che il compito del padrone è quello di assicurarsi che tutto vada per il meglio! Ecco alcuni suggerimenti su come gestire la gravidanza e il parto del cane.

Quali sono i primi sintomi di una gravidanza nel cane?

Spesso ci si accorge della gravidanza quando il cane inizia a sistemare più volte la cuccia, magari raccogliendo pezze e sistemandole nella cuccia per renderla più comoda. I più esperti noteranno anche un cambio di temperatura: nella prima fase la temperatura del cane scende anche di un grado, fino a 37-37,5°C. Nel periodo che precede la cucciolata la mamma dovrà restare tranquilla, lontana da altri cani o bambini che potrebbero agitarla o causarle stress.

Quanto dura il parto?

Dopo le 9 settimane di gravidanza il parto vero e proprio arriva abbastanza puntuale e dura davvero poco: mezz’ora o al massimo un’ora. Il numero dei cuccioli dipende dalla razza! Non preoccupatevi se la futura mamma si rigira spesso: sta solo scegliendo la posizione più comoda per far nascere i cuccioli. Potrebbe essere necessario il vostro intervento durante l’espulsione dei nuovi arrivati e per questo è consigliabile iniziare ad informarsi insieme al veterinario su come gestire ogni momento della gravidanza e del parto. Se non siete sicuri, fatevi supportare dal veterinario.

Come comportarsi con i cuccioli appena nati?

Per aiutare la mamma il padrone può iniziare a pulire i cuccioli già nati con un panno, avendo cura di pulire bene occhi e bocca. Ogni cucciolo viene al mondo avvolto nel sacco amniotico, che la mamma morde per liberare e pulire il piccolo. Non spaventatevi se il vostro cane mangia il cordone a fine parto: è tutto normale! Una volta finito passerà a leccare i cuccioli per pulirli e ad allattarli appena inizieranno ad attaccarsi alla mammella. Ora lasciamo mamma e cuccioli insieme per un paio di settimane nel loro tranquillo recinto per cani che abbiamo preparato con cura, senza dimenticarci di mantenere lo spazio molto pulito e confortevole, mettendo a disposizione acqua e cibo, portando la mamma a fare una passeggiata ogni tanto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *