Notizie

Pollaio Per Galline Ovaiole: la Migliore Soluzione Per la Campagna

pollaio per galline ovaiole cucciolotta polly maxi country

Le galline sin dall’antichità producono un alimento molto consumato dall’uomo. Per questo andrebbero trattate con cura, mettendo a disposizione il miglior ambiente per il loro benessere. Purtroppo questo spesso non accade: un servizio del Tg2, in collaborazione con Animal Equality, ha denunciato il “crudele destino delle galline ovaiole” negli allevamenti italiani, mettendo in luce le terribili condizioni igienico-sanitarie nelle quali sono costrette a vivere.

Oltre a questo, è stata riscontrata la presenza massiccia di acari rossi, insetti molto diffusi che portano alla morte delle povere galline.

Gli acari ricoprono completamente le uova e tormentano gli animali per nutrirsi del loro sangue, assumendo in questo modo la colorazione rossa. Le galline purtroppo non hanno alcun modo per difendersi.

Non solo negli allevamenti intensivi, ma anche nei giardini, nelle campagne e nelle fattorie didattiche possono essere presenti questi acari. Essi possono essere eliminati grazie a una mirata disinfestazione, ma il modo migliore per difendersi da questi parassiti è prevenire, acquistando una casetta per galline di eccellente qualità che scongiura il rischio che queste bestiacce attacchino gli animali.

casetta per galline e polli

Cosa sono gli acari rossi

Le galline ovaiole, così chiamate perché sono in grado di deporre con una certa frequenza uova, sono circe 42 milioni in Italia.

Purtroppo sono facilmente attaccate dagli acari rossi, insetti che si nutrono di sangue e che si annidano nelle profondità delle fessure e delle crepe dei pollai essendo molto piccoli; conseguentemente è molto difficile raggiungerli.

Questi parassiti si vanno a depositare sulle galline, le quali soffrono poi di forti pruriti, anemia e perdita di peso. Di conseguenza saranno molto più cagionevoli di salute e produrranno meno uova. Si può arrivare anche al loro decesso poco tempo dopo.

Sono molto difficili da notare perché sono minuscoli e non vivono perennemente sull’ospite, ma sulle pareti e sulle attrezzature dei pollai.
L’unico modo per avere certezza assoluta della mancata presenza di questi insetti e quindi avere garanzia della salute delle proprie galline, è scegliere un materiale qualitativamente eccelso, nel momento in cui si acquista una casetta.

casetta per galline farm

 

Come deve essere il pollaio

Al fine di eliminare il rischio di acari rossi all’interno della casetta per galline, è necessario optare per un pollaio di qualità in HPL multistrato: questo materiale è ignifugo e antistatico, così da essere sicuri della non esistenza di termiti, parassiti ed acari. Inoltre garantisce un’ottima resistenza all’usura, agli shock termici e agli agenti atmosferici, risultando un proficuo investimento, visto che dura molto a lungo. Allo stesso tempo è esente da metalli pesanti, quindi innocuo per la salute degli animali e per l’ambiente. È facile da mantenere pulito, poiché è non assorbe né liquidi né odori ed è possibile lavarlo con semplici detergenti per la casa.

Sul sito di Cucciolotta si trovano di varie tipologie prodotte in Made in Italy, che si integrano perfettamente con l’arredamento del giardino. Inoltre possiedono anche uno scompartimento apposito per le uova, così da poterle estrarre senza recare disturbo agli animali. In aggiunta a ciò, risultano molto facili da montare senza l’utilizzo di attrezzi, grazie al meccanismo ad incastro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *