Cani

Non avrà freddo? Ecco alcuni consigli per tenere al caldo il tuo cane anche in inverno

La cuccia è vista dal tuo amico a quattro zampe come la sua seconda casa, per questo è molto importante dargli la giusta importanza, la manutenzione è l’elemento primario. Bisogna stare attenti ed accorgersi in tempo utile se la cuccia esterna inizia a rovinarsi o degradarsi, in questo modo garantirete al vostro cane un inverno caldo, se la cuccia è rovinata il freddo trapassa e lui ne soffrirà molto!

Anche se sono coperti da molto pelo spesso quando le temperature vanno sotto lo zero, il pelo non basta hanno bisogno di un piccolo aiuto umano.

Per questo la cura del pelo è un elemento molto utile, bisogna spazzolarli spesso per evitare prima di tutto la formazione di nodi dove il ghiaccio o la neve possono accumularsi e secondariamente per controllare anche che non abbia zecche o pulci.

Anche l’alimentazione gioca il suo ruolo, nella stagione invernale il cane brucia più calorie dunque è bene aumentare leggermente il dosaggio quotidiano del cibo, aggiungere anche un integratore apposito per il periodo invernale non è una cattiva idea.

Tutti questi accorgimenti sono ottimali ma di base deve esserci una buona cuccia esterna! Ecco tutte le caratteristiche necessarie.

cuccia classicaHPL multistrato perché è utile?

L’HPL multistrato è un tuo alleato nella battaglia al freddo!

Esso è un materiale non tossico ed ecosostenibile. La sua sigla è composta dalle parole High Pressure Laminate, composto quindi da vari strati con un’alta aderenza tra di loro. Contiene numerose qualità quali;

  • Le sue proprietà antibatteriche, consente di evitare il proliferare di microorganismi dannosi per il tuo cane e per te. Evita anche la formazione di muffa;
  • Resiste al fuoco;
  • È green;
  • Non assorbe odori;
  • Materiale stabile e affidabile, la sua resistenza ad eventuali urti o a morsi è davvero alta;
  • Facilità nella pulizia, solitamente le cucce sono realizzate in legno e la loro pulizia può essere vista come una scocciatura, il legno essendo poroso si riempirà d’acqua e residui di detergenti per la pulizia. Con l’HPL il problema è risolto, esso non assorbe e questo rischio non si corre;

Per tutti questi motivi si classifica come il materiale perfetto per realizzare la seconda casa del vostro cane. Anche perché essendo cosi perfettamente isolato dall’esterno, nel momento in cui le temperature scenderanno sotto lo zero, all’interno si creerà un ambiente caldo e accogliente. Stesso discorso anche per l’estate dove al contrario verrà tenuto fuori il caldo privilegiando il fresco all’interno.

Sono disponibili cucce per ogni razza di cane.

cuccia beagleConsigli per la pulizia

Un lavaggio base potrebbe essere fatto con acqua calda e sapone di Marsiglia, con l’uso di un panno passare la soluzione sulla base e sulle pareti della cuccia. Basteranno due o tre passate per avere un risultato ottimale.

Per un lavaggio più attento si possono utilizzare l’aceto combinato con il bicarbonato, ottimi disinfettanti d’origine naturale.

Per il periodo estivo, al fine di evitare che il vostro cane sia vittima delle zanzare un alleato naturale è l’olio neem, naturalmente in combinazione con l’antiparassitario apposito per la razza del vostro cane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *