Polli e Galline

Proteggi le tue galline con i pollai anti orso e anti ratto

Proteggere le proprie galline da orsi e ratti è una necessità per tutti i proprietari di galline. Tra i 2 animali sono presenti alcune differenze, infatti gli orsi sono presente solamente in alcuni aree delimitate del territorio italiano, mentre i ratti popolano tutto lo stivale e sono presenti sia nelle aree urbane che in quelle agricole. In questo articolo verranno trattate le precauzioni da prendere con 2 diversi tipi animali, di dimensioni opposte. L’orso infatti è un animale molto forte e di conseguenza un pollaio poco resistente è in grado di distruggerlo. Uno o più ratti invece sono abili arrampicatori e scavatori, di conseguenza ogni fessura sarà un luogo ideale per riuscire ad accedere al pollaio.

polly classic pollaioPollaio anti orso e anti ratto

Un pollaio anti orso deve avere una caratteristica in particolare, e cioè resistere a suoi eventuali attacchi. Deve quindi essere realizzato con materiali estremamente resistenti e possibilmente deve essere realizzato in modo che sia difficilmente ribaltabile. Gli orsi, animali dotati di un fiuto eccezionale, sono in grado di rilevare la presenza di un pollaio a grande distanza. L’odore che proviene da un pollaio è particolarmente invitante per gli orsi, che di conseguenza saranno attratti. Fortunatamente, come detto in precedenza, gli orsi occupano solo alcune aree delimitate del territorio italiano, con piccole popolazioni sparse nell’Appennino e nelle Alpi orientali. Oltre ad un pollaio molto resistente, si può evitare di permettere l’accesso attraverso l’utilizzo di reti elettrificate.

Per quanto riguarda il pollaio anti ratto, altre precauzioni devono essere prese. Si tratta di un animale che è pericoloso in particolare per le uova e i pulcini, e più raramente per le galline adulte. Le galline adulte possono comunque essere ferite e bisogna evitare anche questa eventualità. Il problema dei ratti è che sono presenti ovunque e si tratta di animali che approfittano di ogni opportunità. Inoltre i ratti sono animali che approfittano anche del cibo che resta nei paraggi dei pollai, di conseguenza un’adeguata pulizia del recinto e la riparazione di eventuali buchi è un’operazione da svolgere con frequenza per preservare al meglio la sicurezza del pollaio.

pollaio pollyCaratteristiche di un pollaio di qualità

Un pollaio di qualità deve avere alcune caratteristiche a disposizione. Innanzitutto deve essere prodotto in HPL, un materiale che risulta essere il migliore per avere un pollaio resistente, facilmente lavabile e anti acaro rosso.

I nidi, dove le galline depongono le uova, devono possedere uno strato di paglia spesso diversi centimetri. In questo modo le uova saranno al sicuro ed eventuali rotture accidentali saranno molto rare. Il pollaio deve poi possedere dei posatoi, in questo modo le galline avranno un posto per dormire durante la notte. Bisogna assicurarsi poi che la porta sia chiusa adeguatamente, in questo modo le galline saranno al sicuro e al riparo da attacchi. Nel recinto vanno poi messe delle mangiatoie e degli abbeveratoi, e inoltre va data la possibilità alle galline di razzolare alla ricerca di cibo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *