Polli e Galline

Pollai antidonnola: la sicurezza giusta per il tuo pollaio

Ultimamente le stragi nei pollai, dovuti agli attacchi di numerosi animali randagi, volpi, faine e donnole stanno aumentando drasticamente.  Soprattutto le donnole che sono animali dall’aspetto ingannevole, agili e furbe sono uno dei predatori più difficili da combattere. Ma grazie ai pollai di Cucciolotta puoi trasformare il tuo giardino in un pollaio antidonnola.

 

white chicken

 

Le donnole: uno dei predatori più comuni

Uno dei predatori più astuti e feroci che si aggira nei pollai è la donnola, un mammifero di piccole dimensioni facente parte della famiglia dei mustelidi, dall’aspetto carino e affusolato può sembrare un animaletto carino ma solo se addomesticato. Se invece parliamo di una donnola selvatica, vivendo con sé stessa tende ad essere aggressiva e non esita nell’attaccare animali più grandi di lei.

L’aspetto docile della donnola in realtà inganna. Da anni a questa parte è diventata l’incubo di ogni allevatore di galline poiché è un predatore aggressivo e vorace che mangia polli, anatre e oche.

Grazie alle sue zanne affilate l’animale si avventa sulle vittime e purtroppo anche grazie alla suo corpo muscoloso, un pollo catturato non ha possibilità né di scappare né di sopravvivere. Soprattutto in zone boschive, o rurali gli attacchi ai pollai sono diventati quotidiani e per gli allevatori la necessità di trovare una soluzione cresce sempre di più. Dalle classiche reti a maglie strette, utili per evitare attacchi di ratti e serpenti, alle recinzioni più complesse. Un esempio sono le recinzioni molto alte con il bordo superiore rivolto verso l’esterno, adatto per evitare attacchi da parte di volpi e donnole, alcuni dei predatori più pericolosi, capaci anche di scalare il recinto. Ma tante volte pensare ad evitare un eventuale scalata non basta, perché molti animali a caccia di galline potrebbero scavare buche e cercare di entrare dalla parte inferiore della recinzione. Ultimo accorgimento è prevedere l’attacco di uccelli e rapaci dall’alto, è bene quindi chiudere a recinzione anche la parte superiore del pollaio. Grazie ai pollai chicken guard di Cucciolotta sicuri e dotati di porta autobloccante potrete finalmente mettere in sicurezza il vostro pollaio di predatori.

flock of chicken on green grass field during daytime

 

I pollai antidonnola: come funzionano?

Per evitare attacchi di donnole è possibile adottare qualche accorgimento a riguardo. Una soluzione può essere Chicken Guard, un sistema automatico e bloccante di apertura della porta compatibile con tutti i pollai Cucciolotta. Dotato di una corda che va collegata alla porta del nostro pollaio, grazie al suo meccanismo permetterà alla porta di aprirsi e chiudersi da sola. Chicken Guard resiste a tutti gli agenti atmosferici, versatile e si adatta ad ogni tipo di pollaio. Se poi la sfortuna vuole che i nostri nemici siano furbi e scaltri può essere aggiunto un bordo anti intrusione alla base per impedire che la porta venga sollevata. Attenzione però, questo sistema non sostituisce però la figura dell’allevatore perché le galline devono essere già state abituate ad entrare nel pollaio nell’ora al calare del sole. La porta automatica infatti si chiuderà automaticamente all’ora programmata ma non sarà in grado di verificare se tutte le galline del pollaio sono entrate nel ricovero.

 

Scopri insieme a Cucciolotta tutti i sistemi innovativi per rendere il tuo pollaio un luogo sicuro per le tua galline, a prova di donnola!