Polli e Galline

Al riparo da freddo e predatori con i pollai cucciolotta

Abbiamo deciso di dedicarci all’allevamento di galline, fantastici animali da compagnia a dispetto di quello che si potrebbe pensare, ma abbiamo un po’ di dubbi su quali pollai scegliere per aiutare i nostri amici piumati a sentirsi a casa senza rinunciare alla sicurezza e alle normative del benessere animale. Sicurezza da cosa poi?

polly gothiqueQuando le volpi si consigliano, bisogna chiudere il pollaio

Certo, questo è un modo di dire per ricordare a tutti di mettere al sicuro le cose importanti quando i nostri “predatori” si mettono d’accordo tra di loro, ma in questo caso possiamo prendere il senso di queste parole in modo letterale. Non sono forse le nostre galline un tesoro prezioso? E le volpi non sono l’unico predatore che devono temere.

Sia che si abiti nella prima periferia o in posti più isolati, come in collina e in montagna, sono tanti gli animali a cui le nostre ovaiole fanno gola. Di giorno i rapaci sono la nostra principale minaccia, ma se abbiamo dedicato una zona recintata ai nostri amici pennuti sarà abbastanza semplice aggiungerci una rete e creare una sorta di soffitto che permetterà agli animali di godere dello spazio esterno in sicurezza. Un’altra minaccia è rappresentata dai cani che potrebbero giocarci un po’ troppo vivacemente, finendo per ferirle o ucciderle. In questi casi servono una buona educazione all’animale e dei recinti resistenti con base in cemento, ricordandoci di farli più altri della capacità di salto del nostro cane.

Di notte le cose si complicano e i predatori aumentano. Se per scoraggiare rapaci notturni come gufi e civette possiamo affidarci agli stessi metodi per prevenire gli attacchi di falchi e poiane, quando si tratta di predatori a quattro zampe dobbiamo impegnarci di più.

Le volpi sono le predatrici di galline per antonomasia. Astute e testarde, faranno il diavolo a quattro per riempirsi lo stomaco. La soluzione migliore è un pollaio con porta autobloccante, che protegge le nostre galline anche se questi animali dovessero riuscire a superare le recinzioni. Ricordiamoci di stare attenti anche ad animali di piccola taglia come topi e serpenti, che sono ghiotti di uova e pulcini. Una buona soluzione è scegliere pollai da giardino rialzati. Tutti sanno che donnole e faine sono l’incubo di ogni allevatore, scegliamone quindi uno che abbia posatoi lontano da terra in modo che le galline possano rifugiarvisi nella sventurata eventualità che uno di questi mustelidi abbia la meglio sui nostri sistemi di sicurezza. Esistono perfino pollai anti orso, utili si vive vicino alle zone di ripopolamento.

polly farmQuando fuori fa un freddo… “becco”

Questo proverbio non fa riferimento alle nostre galline, ma senza ombra di dubbio queste non gradiscono particolarmente il freddo. Soprattutto se il clima della nostra zona è umido e rigido è bene prepararsi fin da subito (ricordiamoci poi che ciò che ripara dal freddo ripara anche dal caldo!). L’igiene, in questi casi, diventa ancora più importante: un pollaio pulito eviterà infatti che i nostri polli si ammalino. Una struttura come POLLY CLASSIC Pollaio domestico con cassetto removibile è l’ideale perché facile da pulire e è già coibentata. Se temiamo che i nostri animali abbiano comunque freddo possiamo aggiungere della paglia o, in casi estremi, una stufetta elettrica. Stiamo attenti in questo caso ad evitare uno shock termico quando arriva il momento per la loro razzolata quotidiana: ai nostri amici pennuti non fa bene ritrovarsi temperature estive in casa e invernali appena fuori dall’uscio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *